Area riservata e Rassegna Stampa
CHI SIAMO
AREE
CATEGORIE / SOCIALE
SALA STAMPA
UFFICIO STUDI

12/03/2020 - Coronavirus - Bonomo: “la commisurazione del danno sia il principio che il Governo adotterà nella assegnazione degli aiuti alle imprese
“La commisurazione del danno sia il principio che il Governo adotterà nella assegnazione degli aiuti alle imprese che saranno previsti nel decreto di auto all’economia, che sarà all’ordine del giorno del consiglio dei ministri di domani. Non devono esserci disparità di trattamento a parità di danno. A tutte le aziende devono essere garantiti dei sostegni a prescindere dalle aperture o meno autorizzate nel nuovo DPCM dell’11 marzo 2020”. E’ quanto chiede Agostino Bonomo Presidente di Confartigianato Imprese Veneto alla luce della pubblicazione in gazzetta ufficiale del nuovo provvedimento del Governo.
--------------------------------------------------------------------------------------------------

11/03/2020 - Coronavirus - Prime Misure di credito per le Micro, piccole e medie imprese
Confartigianato Imprese, in attesa di conoscere dal Governo i dettagli degli ulteriori incentivi pubblici dedicati al mondo produttivo, ha concentrato la propria attenzione su alcune esigenze imminenti delle imprese. In prima istanza si è richiesto il blocco del rating ai valori pre crisi per evitare che l’azienda richiedente credito si trovi a dover subire dall’istituto bancario una valutazione negativa sulla capacità restitutiva. Inoltre negli scorsi giorni Confartigianato ha siglato con l’Associazione Bancaria Italiana (ABI) e le altre organizzazioni di categoria, uno specifico Addendum in estensione all’Accordo per il credito 2019 grazie al quale è possibile per tutte le imprese chiedere la sospensione della quota capitale delle rate dei finanziamenti o, nel caso dei leasing, della quota capitale implicita dei canoni e l’allungamento della scadenza dei finanziamenti fino al 100% della durata residua dell’ammortamento”. Lo comunica Agostino Bonomo Presidente di Confartigianato Imprese Veneto.
--------------------------------------------------------------------------------------------------

10/03/2020 - Coronavirus - Bonomo: Salute pubblica e vita delle persone prima di tutto, ma decisioni siano univoche e dettate dal Governo su indicazione della scienza medica _ Bene la firma oggi accordo per la CIG in deroga
Io come più volte ho ribadito, sono dell’idea che la salute pubblica e la vita delle persone vengano prima di tutto. E, in una crisi inedita ed estremamente fluida come quella che stiamo vivendo, ritengo che servano decisioni univoche e dettate da valutazioni scientifiche. Dopo di che l’appello che facciamo, come organizzazione di rappresentanza di decine di migliaia di imprese, è che ci sia una forte attenzione nei confronti delle imprese”.
--------------------------------------------------------------------------------------------------

09/03/2020 - Coronavirus - Bonomo: “Dopo giornata complessa, bene le note Ministeri Esteri e Trasporti con indicazioni per gli spostamenti delle merci. Altrettanta chiarezza serve ora e subito per gli spostamenti delle persone”
Finalmente una notizia positiva in questa giornata così complessa. Come ha confermato una nota di Confartigianato Trasporti sulla base di quanto pubblicato dai ministeri degli Esteri e dei Trasporti, le merci potranno entrare e uscire dai territori interessati dal provvedimento (Padova, Treviso e Venezia per la nostra Regione). Altrettanta chiarezza serve ora e subito per gli spostamenti delle persone – ha dichiarato Agostino Bonomo, presidente di Confartigianato Imprese Veneto
--------------------------------------------------------------------------------------------------

09/03/2020 - Coronavirus - Bonomo: Imprese artigiane, loro addetti e nostre Associazioni accomunati nell’impegno di dare continuità al lavoro individuando, nell’ambito delle indicazioni ministeriali, soluzioni alle tante difficoltà. Ma le nostre imprese non possono essere lasciate sole di fronte all’incertezza
“C’è un interesse generale che è la salvaguardia della salute di tutti. C’è poi un interesse particolare delle imprese e dei lavoratori che si riflette sulla tenuta e valore delle nostre comunità. Nell’ambito di ciò che è consentito dalle indicazioni ministeriali, deve però esserci data la possibilità di stringere i denti e dare continuità al lavoro”. Lo afferma Agostino Bonomo, presidente di Confartigianato Imprese Veneto dopo una domenica surreale, passata tra meeting on line con i territori e in stretto raccordo con la Confartigianato nazionale per avere interpretazioni ufficiali su alcuni aspetti del DPCM ed un lunedì in cui si cerca di capire che indicazioni dare alle innumerevoli richieste di chiarimento che arrivano dalle imprese socie”.
--------------------------------------------------------------------------------------------------

06/03/2020 - Coronavirus - Ortoncelli Trasporti: “Subito stato crisi settore. Dal trasporto su gomma garantito il 73 per cento della movimentazione delle merci del nostro Paese. Se ci fermiamo noi, si ferma il Paese”
Il sistema della logistica e dei trasporti rischia di incepparsi. A lanciare l'allarme è Presidente regionale di Confartigianato Trasporti Nazzareno Ortoncelli (18mila imprese dei trasporti, bus operator, ncc, taxi e logistica rappresentate in regione veneto), che chiede al Governo lo stato di crisi del settore. “Non si può ragionare -afferma- per compartimenti stagni, qui stiamo parlando di una catena di lavoro che non opera per segmenti. C'è un'interdipendenza tra i siti di stoccaggio e i trasporti, così come c'è tra gli stabilimenti produttivi e i trasporti, e se si fermano i magazzini, gli stabilimenti (alcuni hanno chiuso perché in zone rosse) e i trasporti si ferma tutto. Dal trasporto su gomma è garantito il 73% della movimentazione delle merci del nostro Paese. Se ci fermiamo noi si ferma il Paese”.
--------------------------------------------------------------------------------------------------

05/03/2020 - Coronavirus - Pastro Anap: la tutela della vita è importante ad ogni età. In queste ore di isolamento “forzato” diventa fondamentale una nuova “parola d’ordine”: individuare gli anziani e sostenerli contro la solitudine
“In questo contesto d’emergenza prodotta dal Covid-19, è importante ribadire con forza due cose: che la tutela della vita è importante ad ogni età e che, in queste ore di isolamento “forzato”, diventa fondamentale una nuova “parola d’ordine”: individuare gli anziani e sostenerli contro la solitudine. A breve su questo tema la nuova campagna nazionale”. Sono le parole di Fiorenzo Pastro, Presidente regionale Veneto dell’ANAP (Associazione Nazionale Anziani e Pensionati), che ritiene opportuno puntualizzare alcuni messaggi sbagliati e ribadire la necessità di ogni sforzo per tutelare la salute dei cittadini, in particolare di quelli che sono stati definiti più a rischio.
--------------------------------------------------------------------------------------------------

04/03/2020 - EBAV 2020, associazioni di categoria e sindacati firmano l'accordo quadro Entro giugno il nuovo Ente Bilaterale dell'Artigianato Veneto
Le tre associazioni di categoria Casartigiani, CNA Veneto e Confartigianato Imprese Veneto, insieme ai tre sindacati confederali CGIL CISL e UIL siglano il nuovo accordo interconfederale regionale per l'avvio della riforma “EBAV 2020”. Alla base del documento con il quale si avvia il percorso di contrattazione che darà vita alla riforma dell’ Ente bilaterale per l'artigianato Veneto, l'intenzione di tutti i sottoscrittori di continuare a valorizzare il sistema di welfare a beneficio di imprese e lavoratori.
--------------------------------------------------------------------------------------------------

03/03/2020 - Coronavirus - Bonomo: “Provvedimenti contro contagio accompagnati da piani di sostegno.
Coronavirus - Bonomo: “Provvedimenti contro contagio accompagnati da piani di sostegno. Vanno arginate speculazioni e battaglie economiche a danno dell’Italia” - 9 gli ambiti di maggiore impatto negativo denunciati dalle imprese artigiane del Veneto che, in 2 giorni, hanno risposto in 2.500 on line ad un sondaggio della Confartigianato Imprese Veneto realizzato in collaborazione con le organizzazioni territoriali. Si stima che per 35mila imprese pesa il calo delle vendite, per 25mila la cancellazione degli ordini
--------------------------------------------------------------------------------------------------

02/03/2020 - Coronavirus Bonomo: “Serve una linea d’azione che tuteli l’immagine dell’Italia”
Caduta delle vendite e degli ordinativi, blocco delle attività di business, problemi di logistica, di approvvigionamento e di mancanza di personale. Le imprese artigiane e le MPI sono fortemente preoccupate per le conseguenze del Coronavirus sull’economia. Confartigianato Imprese Veneto porterà domani al tavolo regionale la voce raccolta tra le imprese artigiane. Si segnalano però da subito alcune criticità che devono essere considerate per la costruzione di un piano di azione. Primo punto, la richiesta di una strategia di comunicazione e d’immagine per il “prodotto Italia”. “Non possiamo permetterci -dice Agostino Bonomo, presidente di Confartigianato Imprese Veneto-, di ragionare su scala locale, con il rischio di azioni scoordinate, che alimentano la percezione di provincialismo all’interno del Paese. Serve una linea d’azione che tuteli l’immagine dell’Italia. Considerato il prolungamento della situazione “sanitaria” e visto l’allargamento ad altre regioni vicine – Lombardia, Emilia Romagna ed anche il Piemonte-, tutte profondamente coinvolte nell’export, dobbiamo prepararci ad una situazione di criticità economica che proseguirà per mesi”.
--------------------------------------------------------------------------------------------------

28/02/2020 - CoronavirusTAXI, Ncc e Bus Operator travolt” dalla psicosi da contagio_Chiediamolo stato di crisi per il settore
“Quarant’anni di lavoro, milioni di chilometri alle spalle, ma una situazione del genere non mi era mai capitata! Serve la dichiarazione di stato di crisi del settore!” E’ davvero preoccupato della repentinità e dalla dimensione delle conseguenze che si stanno abbattendo sul settore del trasporto pubblico locale a seguito dell’esplodere dell’emergenza “coronavirus” in regione Alessandro Nordio Presidente regionale veneto e nazionale dei Tassisti di Confartigianato.
--------------------------------------------------------------------------------------------------

27/02/2020 - Nuovi obblighi Cisterne dal 1°Aprile 2020 - Ortoncelli: Burocrazia alle stelle, costi e rischio perdita dello sconto accise_subito rinvio per modificare la norma
– “Scatta il 1 di aprile ma non è affatto uno scherzo! E’ l’estensione dell’obbligo di dotarsi di licenza fiscale e tenuta dei registri di carico e scarico per i gestori di depositi minori di prodotti energetici aventi capacità superiore a 10 mc e non più superiore a 25mc e per i gestori di distributori minori con capacità globale superiore a 5mc e non più superiore a 10mc, le cosiddette cisternette aziendali. Un allargamento della platea che penalizza tutte quelle imprese di autotrasporto che, in possesso di tali dotazioni anche da 20 anni e di colpo, vedono aumentare la burocrazia (sono richiesti molti documenti tra cui i disegni dell’impianto e l’autorizzazione di ASL, VVFF, Comune e Agenzia delle Dogane come per i distributori stradali), i costi e rischiano di non poter più usufruire della compensazione sul credito d'imposta sulle accise per il gasolio se non dotate di licenza fiscale a partire dal primo Aprile 2020. Serve subito un rinvio che permetta al Governo di modificare la norma. Non possiamo essere equiparati ai distributori stradali!” La denuncia arriva da Nazzareno Ortoncelli, Presidente di Confartigianato Trasporti del Veneto.
--------------------------------------------------------------------------------------------------

26/02/2020 - Coronavirus - Bonomo: No ad autolesionismo_Non possiamo permetterci procedure nazionali e regionali sovradimensionate che inneschino una psicosi da contatto - La voce dei mestieri ad oggi più colpiti
“Sì alla cautela, sì alle procedure, comprensibili per ridurre al minimo i rischi di contagio e di diffusione del virus, ma con un necessario occhio all’economia. I primi provvedimenti presi domenica scorsa in primis dalle Regioni Veneto e Lombardia a firma congiunta con il Ministro Speranza ed anche dalle altre regioni, pur condivisibili, hanno creato un effetto a catena imprevisto che sta portando al blocco totale ed ingiustificato dell’economia. Bene quindi spiegare con chiarezza alla gente cosa si debba fare come fatto in parte dalla Regione Veneto con la circolare di chiarimenti applicativi in merito alle ‘Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-2019. Ma non basta. Riteniamo tardiva la posizione del Premier Conte che chiede alle Regioni di non andare “in ordine sparso” auspicando un coordinamento che eviti inutili divieti e restrizioni”. Ad affermarlo Agostino Bonomo Presidente di Confartigianato Imprese Veneto.
--------------------------------------------------------------------------------------------------

25/02/2020 - CORONAVIRUS: OCCHIO ALLE TRUFFE! I CONSIGLI DI ANAP
Ci mancava anche questa! Immancabile chi approfitta della situazione di difficoltà per fare leva sulle paure della gente. E degli anziani, in particolare. Sono infatti stati segnalati e denunciati, anche in Veneto, casi di tentativi di truffa da parte di falsi infermieri o finti volontari della Croce Rossa, che si presentano a casa per fare i test. Oppure telefonano per segnalare la necessità di eseguire a domicilio il tampone. Sono truffe. E come tale vanno gestite. I truffatori professionisti, veri e propri mascalzoni, le inventano tutte e adattano la loro modalità di agire in casi come questi.
--------------------------------------------------------------------------------------------------

24/02/2020 - Coronavirus Bonomo: una settimana di fermo vale 2/3 punti di fatturato. Si attivino un tavolo di crisi economica nazionale e una cabina di regia in Regione con il sistema economico
“Due comuni “blindati, Vò Euganeo e Mira, Università chiuse, interruzione delle gite scolastiche, cancellazione di eventi sportivi e spettacoli, inviti a non frequentare luoghi affollati, cancellazione di manifestazioni fieristiche e rallentamento nelle attività di rappresentanza commerciale con l’estero. Sono solo alcuni dei primi rifessi del contagio da Coronavirus avvenuto in Veneto e Lombardia. Iniziative necessarie ma che stanno già avendo effetti negativi immediati e potranno avere in relazione all’avanzamento della crisi effetti crescenti”. Lo afferma Agostino Bonomo Presidente di Confartigianato Imprese Veneto all’indomani dei primi casi accertati nel nord Italia.
--------------------------------------------------------------------------------------------------

21/02/2020 - Pubblicati i risultati del Bando Fiere 2019 Nel biennio raccolte 1.165 domande di cui 360 dalla graduatoria Ebav, finanziate 601 (51,5 per cento).
I due Bandi Fiere internazionali 2018 e 2019 hanno raccolto in totale 1.165 domande, delle quali 360 dalla graduatoria Ebav. A essere finanziate sono state 601, pari al 51,5%. Per ciascuna delle due annualità era prevista una dotazione finanziaria di 600 mila euro, equamente divisa tra Ebav (300 mila) e Regione Veneto (300 mila). L’anno scorso si è registrato un decremento delle domande, passate dalle 601 del 2018 a 564, anche se è migliorata la percentuale di quelle finanziate, 53,4%. “Un risultato da incorniciare nel suo complesso -afferma il presidente Agostino Bonomo- ma che dimostra quanto lo stanziamento abbia bisogno di essere adeguato verso l’alto per cercare di soddisfare un numero superiore di domande.
--------------------------------------------------------------------------------------------------

18/02/2020 - Sarà presentata alla Milano Fashion Week il 20 febbraio nello spazio della Kartell la Capsule Collection di Tiziano Guardini realizzata dalla supply chain veneta con i damaschi della Tessitura Luigi Bevilacqua
Abiti preziosi ed ecofriendly, realizzati con i damaschi e i velluti della tessitura Luigi Bevilacqua con tinture non inquinanti, materiali naturali e “riportati a nuova vita”: gli abiti della capsule collection di Tiziano Guardini, realizzata da una supply chain veneta, verranno presentati giovedì 20 febbraio alla Milano Fashion Week in via Turati, nello spazio Kartell, e all'edizione 2020 di Venice Fashion Week (18-21 marzo 2020) a Venezia. Un progetto originale, che vuole stimolare una duplice riflessione sul rilancio del sistema moda veneto e sulla necessità che diventi sempre più sostenibile.
--------------------------------------------------------------------------------------------------

06/02/2020 - Pedemontana_una rivoluzione con effetti superiori al passante_massima attenzione a opere complementari anche quelle meno limitrofe
“La Pedemontana Veneta, un’opera che vale un punto e mezzo di Pil nazionale ed è il principale cantiere autostradale del Paese, non è solo una questione trasportistica e non solo locale ma rappresenta, per la nostra regione, una rivoluzione che avrà effetti anche superiori a quelli ottenuti dal Passante di Mestre. L’arteria andrà infatti a servire l’area industriale più importante e più urbanizzata del Veneto (37 i miliardi di PIL prodotti nell’area), mettendo in sicurezza la mobilità nel territorio e realizzando collegamenti veloci tra le nostre città: oltre a Vicenza (110 mila abitanti) e Treviso (85 mila), lungo il percorso della Pedemontana si incrociano una serie di città e centri produttivi di media e grande dimensione: Montecchio Maggiore, Arzignano, Valdagno, Schio, Thiene, Cittadella, Bassano del Grappa, Castelfranco, Vedelago, Montebelluna, Paese, Villorba. A 20 minuti di distanza dai caselli della Pedemontana vivono più di 1 milione di persone, sono insediate 90 mila unità locali e lavorano circa 380 mila addetti. Il che è come dire che vive e lavora nei dintorni di quest’area più di 1 persona su 5 del Veneto.
--------------------------------------------------------------------------------------------------

30/01/2020 - BREXIT_Bonomo: “Veneto seconda regione più esposta sul mercato del Regno Unito: 3,7 miliardi di euro l’anno sono un “tesoro” da salvaguardare. Dobbiamo usare bene il periodo di transizione sino a fine anno”
Gli ultimi dati sul valore delle esportazioni manifatturiere verso il Regno Unito relativi ai dodici mesi tra IV trimestre 2018 e III trimestre 2019 indicano che la regione Veneto supera i 3,7 miliardi di euro di vendite. Si tratta del terzo valore più alto in valore assolto dietro a Lombardia (5,2 miliardi) ed Emilia-Romagna (4,5 miliardi), e in termini percentuali pesano il 15,3% di tutto l’export Italiano d’oltremanica. “Dobbiamo preparaci ad un costo fiscale ed economico a carico delle nostre imprese -afferma Agostino Bonomo Presidente di Confartigianato Imprese Veneto- dovuti a logistica, certificazioni, gestione delle merci, imposte dirette e indirette. Un costo in termini di carico tributario effettivo e “peso” della compliance, per le imprese coinvolte che dovranno far fronte a una serie di problemi, al di là degli esiti del negoziato in partenza a febbraio
--------------------------------------------------------------------------------------------------
NEWS
EVENTI
REGIONALI
EVENTI
TERRITORIALI
©CONFARTIGIANATO IMPRESE VENETO - VIA TORINO, 99 - 30172 MESTRE (VE) - COD.FISC. 80013140274     dev by Intersoft